Matrimonio all’aperto

MATRIMONIO ALL’APERTO

Come organizzare un matrimonio all’aperto

“Da un vigneto rustico ad una spiaggia in riva al mare:  location per matrimoni all’aperto dove lasciarsi ispirare per il tuo grande giorno”

fotografo matrimonio monferrato

Se sogni da tempo di indossare un fantastico abito da sposa e stai valutando di sposarti tra Maggio e Settembre, non potrai fare a meno di festeggiare con un meraviglioso ricevimento all’aperto.

Il matrimonio all’aperto, un tempo conosciuto come “matrimonio all’americana”, si sta diffondendo sempre più anche in Italia: convolare a nozze immersi in un angolo di mondo ricco di significato, caratterizzato da uno scenario naturale di autentica bellezza, è desiderio comune di molte coppie.

Prima di organizzare un matrimonio all’aperto, occorre tuttavia tenere conto di alcuni elementi burocratici. Perché se il giuramento di amore eterno, per voi, vale ovunque, la legge non dice lo stesso! Il matrimonio ha validità civile solo se celebrato in Comune o in altre sedi autorizzate; se desiderate un rito religioso, la promessa di matrimonio deve essere una Chiesa o un luogo consacrato. Quindi, se sognate di sposarvi in riva al mare o in un giardino fiorito, valutate con attenzione ogni dettaglio.

 

Burocrazia per celebrare un matrimonio all’aperto

 

Affinché il matrimonio cattolico sia valido, deve essere celebrato in una Chiesa o in uno spazio consacrato, tuttavia è possibile concordare una location differente, purché sia sottoposta all’Ordinario. Proprio per questo accade spesso che un parroco si presti a celebrare un matrimonio all’aperto, per esempio in montagna. Allestendo un tabernacolo, con ostie consacrate, tutto è possibile!

La sede privilegiata del matrimonio civile è il Comune; ma se le mura municipali vi stanno strette e per il vostro Amore sognate spazi aperti e giardini fioriti, potete optare per i giardini della casa comunale oppure optare per appositi uffici istituiti dallo stesso Comune; diventa così possibile celebrare il matrimonio all’aperto con rito civile presso una villa, un palazzo storico oppure addirittura un castello, purché riconosciuto dal Comune.

Tutta questa burocrazia si sta, sempre più, alleggerendo: sono sempre più frequenti i riti religiosi celebrati all’aperto, magari in giardini e terreni adiacenti ai luoghi di culto, oppure un matrimoni civili autorizzati su parchi, aree sportive, spiagge.

Non riuscite a venirne a capo? Una soluzione semplice ma risolutiva può consistere nel limitarsi a firmare in Comune, in presenza dei testimoni, e poi celebrare il rito nel luogo che preferite. A questo punto, nessun limite! Chiunque potrà celebrare questo rito simbolico all’aperto, anche un vostro amico!

Sposarsi all’aperto può essere davvero bello: la natura è la cornice ideale per una cerimonia davvero suggestiva. Pochi addobbi saranno sufficienti per creare l’atmosfera che desiderate! Tuttavia è bene avere alcune accortezze e tutelarsi, in caso per esempio di pioggia o di caldo eccessivo: se è vero che un qualsiasi angolo di mondo può essere perfetto, non dimenticate però di salvaguardare la sicurezza vostra e dei vostri invitati, che devono raggiungervi comodamente. Inoltre è bene predisporre spazi al coperto, con gazebi o teloni resistenti, indispensabili sia in caso di sole cocente che di pioggia.

matrimonio all'aperto in giardino

Organizzare un matrimonio all’aperto – i consigli del fotografo

 

Ho celebrato moltissimi matrimoni all’aperto; nell’ultimo periodo, poi, questa tipologia di rito è nettamente aumentata. Non importa se si tratta di una cerimonia civile, religiosa o simbolica: un matrimonio all’aperto mi permette sempre di creare incredibili capolavori, grazie alla luce spontanea e alle bellezze naturali del luogo.

Se un tempo ci si limitava alla Chiesa o al Comune, oggi invece il sogno del matrimonio all’aperto è sempre più diffuso; le informazioni al riguardo però non sono tante, per questo le coppie che si rivolgono a me spesso sono alla ricerca di indicazioni o consigli sulla location ideale per il loro matrimonio all’aperto o sui dettagli che permetteranno di organizzare tutto nel modo migliore.

Come tutti gli eventi, anche il matrimonio all’aperto ha vantaggi e svantaggi, o per lo meno necessita di alcune precauzioni: perché se è vero che sposarsi sotto il cielo azzurro può essere bellissimo, occorre avere un occhio di riguardo anche per la sicurezza e per il comfort dei nostri invitati. Molto dipende per esempio dalla cerimonia che vogliamo organizzare e dalla tipologia di ospiti. Metto sempre a disposizione dei miei clienti tutta la mia esperienza in merito…affinché il loro matrimonio all’aperto sia un sogno diventato realtà.

 

Scegliete con cura la Location per matrimonio all’aperto

La bellezza, prima di tutto! Cercate una location all’altezza dei vostri desideri, per esempio un giardino con spezie e fiori, oppure uno spazio all’aperto che ci regali vedute panoramiche di sicuro effetto. Non tutti i luoghi sono idonei per un matrimonio all’aperto: un giardino scarno, disadorno, creerà un’atmosfera sottomessa. Il mondo è pieno di angoli magici, ideali per sposarsi…lasciate correre la fantasia e dedicate a questa ricerca un po’ del vostro tempo. Qualche esempio? Ho celebrato matrimoni meravigliosi nei vigneti delle Langhe, nelle campagne della Toscana…parliamone insieme! Se preferite, potete scegliere un castello o una villa storica e celebrare il vostro matrimonio negli spazi aperti annessi alla struttura: in questo modo tutto sarà più semplice.

Dove potreste sposarvi? Idee e suggerimenti

 

1. IN RIVA AL MARE

matrimonio all'aperto riva al mare

Scegliete una location in riva al mare. Un gazebo sulla spiaggia, un vestito leggero in tulle…il sottofondo delle onde e la vostra promessa di matrimonio, non serve altro!

 

2. NEL BOSCO

matrimonio all'aperto nel bosco

Se tra i vostri ricordi ci sono incredibili passeggiate nel sottobosco, alla ricerca di una quiete incondizionata, potreste sposarvi proprio nel bosco. Un piccolo altare, candele e allestimenti in iuta, il gioco è fatto.

 

3. COUNTRY

matrimonio all'aperto country

Vi riconoscete nello stile country e sognate una cerimonia eco-friendly? L’ideale per voi è sposarsi in aperta campagna, in un prato o in un giardino fiorito. Un arco di fiori definirà i confini, creando così la location perfetta nella massima semplicità.

 

4. IN UNA LOCATION MOZZAFIATO

matrimonio-all'aperto-abbazia-san-galgano

La grande Abbazia di San Galgano, in Toscana, sembra essere nata proprio per questo: la struttura, maestosa e imponente, sorge su un prato ed è senza tetto, conciliando così la vostra ricerca di raffinatezza e semplicità. Attorno, le pareti sono storiche… ma sopra di voi, solo azzurro cielo!

 

5. ROMANTICA E DELICATA

matrimonio all'aperto collina

Una cerimonia romantica e delicata, come le colline che fanno da sfondo alla struttura? Sposatevi in collina: il panorama è suggestivo, la comodità assicurata…per una cerimonia suggestiva, senza pensieri.

 

6. RETRÒ

matrimonio all'aperto retrò

Se vi piace l’idea di sposarvi all’aperto, ma desiderate creare una location ben definita per il vostro matrimonio, al riparo dal sole o da un’improvvisa pioggerellina estiva, potete optare per un gazebo: solido ma leggero, bianco, è perfetto per accogliere la vostra promessa d’amore creando una cornice romantica. Uno splendido chandelier diffonde profumi e colori delicati nell’aria.

 

7. SULLA SPIAGGIA

matrimonio all'aperto sulla spiaggia

Una splendida caletta, accessibile a pochi intimi, oppure una spiaggia di fine sabbia dorata? Il mare italiano ci offre incredibili spazi all’aperto. Dalla Liguria alla Sicilia, passando per la Toscana, davvero la bellezza non ha limiti. Se vorreste sposarvi su una spiaggia, ma non sapete quale scegliere, contattatemi! Vi racconterò le mie esperienze.

 

8. IN UN VIGNETO

Le Langhe sono una terra accogliente, sempre ricca di profumi e colori straordinari. per questo, sposarsi in un vigneto nelle Langhe, per esempio sulle colline del Barolo, può essere una scelta davvero speciale. Un arco fiorito, un allestimento a tema, uno splendido tramonto…non serve altro.  Il brindisi è assicurato!

 

9. SOTTO A UN ALBERO D’ULIVO

cerimonia_intima

Un matrimonio sui colli Euganei oppure nella splendida Toscana, sotto ad ulivi secolari, può essere davvero suggestivo. Se amate la vita all’aria aperta e ricercate la semplicità, non esitate: potete scegliere una struttura storica, tra le tante presenti in queste zone, e celebrare il vostro matrimonio tra gli ulivi.

E se piove? Ecco il Piano B!

Se desiderate sposarvi all’aperto, come avete visto, ci sono moltissime soluzioni: tutto dipende dal vostro gusto personale e da come immaginate il vostro Matrimonio. Quello che conta, però, è soprattutto che si tratti di una scelta serena… e lo sarà, se prenderete in considerazione tutti i dettagli. Un esempio: la situazione metereologica non può – e non deve – essere un problema! Non è possibile prevedere quale tempo farà, però è possibile organizzarsi in modo da poter festeggiare tranquillamente con il sole e con la pioggia. Per questo, se state organizzando un Matrimonio all’aperto, prima di scegliere la location valutate anche la presenza alternativa di un portico, una stanza sufficientemente spaziosa oppure la possibilità di installare, per esempio, una tensostruttura. Per quanto riguarda il servizio fotografico, nessun problema: le foto, con la pioggia, sono ancora più suggestive! L’importante è avere l’attrezzatura adeguata (io ce l’ho!) e ed essere nel posto giusto.

 

Il Menu di un Matrimonio all’Aperto

Se il leit motiv del vostro matrimonio è la leggerezza, anche il menù deve essere all’altezza! Ad un matrimonio all’aperto non si addice un menu importante, con la necessità di stare seduti al tavolo per molte ore… è molto meglio, invece, orientarsi verso un buffet finger food, con pietanze leggere, verdura di stagione, frutta fresca e sfiziose monoporzioni di cibo. Non scordatevi le bevande: trattandosi di una stagione calda, è necessario prevedere un elevato consumo di bevande dissetanti.

Come potreste posizionare tavoli e buffet? Entrano in gioco la conformità del luogo, prima di tutto, e il numero degli invitati. Però prendete in considerazione la provenienza della luce: sarà determinante per creare un servizio fotografico eccellente! Se avete dubbi, confrontatevi con me: sono a vostra disposizione per valutare insieme tutti i dettagli!

 

Le decorazione a tema

matrimonio all'aperto decorazioni tema

Gli sposi che decidono di celebrare il loro matrimonio all’aperto, solitamente pongono molta cura nell’individuare la location giusta. Angoli particolarmente suggestivi creano, in modo naturale, l’atmosfera giusta. Anche le decorazioni devono essere a tema con l’ambiente: prendete spunto dal luogo, dai profumi e dai colori già presenti, e lasciate correre la fantasia. Se vi sposate su una spiaggia, potreste giocare con bottiglie di vetro, conchiglie, tessuti color del mare; se invece la cerimonia avverrà nel sottobosco, saranno protagonisti il legno, le bacche selvatiche, i fiori selvatici. Prendete spunto sul web, effettuando una ricerca per immagini: ci sono tantissimi esempi di decorazioni a tema davvero stupefacenti.

Matrimonio aperto & invitati

  • L’abbigliamento, dal tacco in su…

Gli invitati devono essere informati sul fatto che la cerimonia si svolgerà all’aperto: in questo modo potranno scegliere abbigliamento e accessori adeguati. Anche un prato bellissimo o una spiaggia di sabbia dorata possono diventare trappole infernali, se affrontati con il tacco 12. Giocando d’anticipo, invece, potranno optare per scarpe adeguate oppure almeno averne un paio di scorta. In alcuni matrimoni gli sposi hanno messo a disposizione degli invitati ceste di infradito: è un modo carino per creare un’atmosfera allegra ed informale! In questo modo anche le foto saranno realistiche: i volti sorridenti e spensierati racconteranno la gioia di chi, insieme a voi, sta godendo della bellezza del luogo, nella massima naturalezza.

  • Le Wedding Bag, per sorprendere gli invitati

Al centro ci siete voi e la vostra promessa di matrimonio. Ma perché tutto sia perfetto è importante che anche gli invitati trascorrano una giornata davvero piacevole.  Una soluzione per creare l’atmosfera giusta e accoglierli con uno speciale benvenuto consiste nel regalare loro una Wedding Bag con tutto l’occorrente: un ventaglio per il caldo, fazzolettini di carta, una bottiglietta di acqua, un ombrellino, un profumo oppure un cappello per il sole. Potreste differenziare le Wedding Bag tra uomo e donna oppure personalizzare gli omaggi con i vostri nomi.

I miei progetti sono

Le Vostre Storie

error: Content is protected !!